Apigee: la piattaforma per l’API management

Webinar Cloud - NEWS
Cloud Native on boarding
10 Giugno 2020
multiutility-ml-ai
Multi-utility: come AI ed ML migliorano produttività, qualità, flessibilità e servizi
19 Giugno 2020
Mostra tutto
Gestire le API in modo efficiente serve per rendere più veloci e dinamiche le applicazioni

Injenia e Apigee: gestire le API in modo efficiente per rendere più veloci e dinamiche le applicazioni

Injenia è uno dei protagonisti italiani per lo sviluppo, distribuzione e monetizzazione delle API, grazie anche alla partnership con Apigee, leader solitario nel Magic Quadrant for Full Life Cycle API management. Per Injenia, premier partner Google Cloud, l’obiettivo è sempre stato quello di migliorare il business velocizzando il delivery di applicazioni performanti e moderne. Per questo è diventata specialista in API management e ha scelto Apigee, come partner, l’unico capace di garantire gli strumenti più avanzati, efficienti ed efficaci, in grado di assicurare prestazioni all’altezza dei servizi Injenia.

 

Cosa sono le API?

Le (API) Application Programming Interface sono il carburante per rendere più veloci e dinamiche le applicazioni e i siti aziendali. 

Sono interfacce di elaborazione che definiscono le interazioni tra più intermediari software e consentono a prodotti o servizi di comunicare con altri prodotti o servizi, senza la necessità di conoscere come vengono implementati. Determinano i tipi di chiamate o richieste che possono essere effettuate, come effettuarle, i formati di dati da utilizzare, le convenzioni da seguire, e molte altre funzionalità. Possono anche fornire meccanismi che consentono agli utenti di estendere le funzionalità esistenti in vari modi e a vari livelli.
(Fisher, Sharon , OS/2 EE to Get 3270 Interface Early, Google Books)

 

Da tempo, ci aiutano a trovare risposte immediate alle nostre esigenze, come fare acquisti online, prenotare viaggi e alberghi, acquistare biglietti del cinema o del teatro. Grazie alle API, l’app aziendale può essere fruita da smartphone e rendersi disponibile per una serie di servizi a fornitori e partner. 

 

L’API management: sempre più una questione di business

Negli ultimi anni si è assistito a una crescita esponenziale nello sviluppo e impiego delle API. Il report 2019 di SmartBear mette per esempio in evidenza come negli ultimi cinque anni quasi il 60% delle organizzazioni del campione analizzato abbia iniziato a sviluppare API (mentre un significativo 19% lo fa ormai da dieci anni) e che Il 91% preveda di introdurre un processo di test API nell’immediato futuro.

La ragione di questo interesse è una ragione di business: comunicare e integrarsi con altre app, siti e servizi online consente infatti a un numero sempre maggiore di persone di usufruire dei servizi dell’azienda. Per fare questo servono le API.

Le aziende sono ormai consapevoli che le API sono indispensabili per garantire la business continuity, guidare la trasformazione digitale e creare nuovo valore dalla connessione delle proprie app con un panorama infinito di altre app, siti e servizi online. Tanto che sempre più spesso si parla di API economy per riferirsi al modo in cui il business fa uso delle API per sviluppare soluzioni in grado di produrre benefici in termini operativi ed economici.

 

Le API aumentano in modo esponenziale: come gestirle?

Le API aumentano con l’aumentare delle esigenze del business, a un ritmo che ne rende difficile un controllo efficace. Se non vengono gestite, governate e monitorate al meglio il problema di una complessità gestionale può diventare sempre più serio, tanto da rendere ingovernabili app e servizi. 

Ma fornire, gestire e analizzare in modo sicuro API, dati e servizi, sia all’interno che all’esterno di un’organizzazione, è complesso. E sta diventando ancora più impegnativo man mano che gli ambienti IT aziendali diventano dipendenti dalle combinazioni di infrastrutture cloud pubbliche, private e ibride.

Per connettere con successo app e dati in azienda e nei cloud, diventa allora indispensabile disporre di soluzioni per la gestione delle API, che possano essere applicate lungo tutto il processo di distribuzione, controllo e monitoraggio delle API. Servono una strategia precisa e la giusta esperienza per ideare e sviluppare soluzioni tempestive per esaudire le richieste dei clienti e per connettere le API con l’intero processo di sviluppo applicativo cloud-native. 

 

Migliorare il business velocizzando il delivery: Apigee

Apigee è il principale provider mondiale di soluzioni per l’API management. Acquistato da Google Cloud nel 2016, è leader solitario nel Magic Quadrant for Full Life Cycle API management, che mappa le principali soluzioni di mercato riguardanti l’API Management. Per Injenia, premier partner Google Cloud, è risultato naturale scegliere Apigee, condividendone pienamente la proposizione, l’unica in grado di assicurare alti standard di qualità delle prestazioni. 

Apigee Edge è la piattaforma piattaforma cross-cloud di tipo aziendale per la gestione delle API che permette lo sviluppo app di tipo agile e l’integrazione totale di tutte le app, siti e servizi web aziendali. Ha un’unica interfaccia intuitiva che consente di visualizzare l’architettura legacy dell’azienda, spesso complessa, in un insieme di microservizi configurabili. Attraverso Apigee Edge si può gestire, rilasciare e rendere immediatamente disponibili le nuove versioni delle app.

 

Ragionare in ottica DevOps

Il modo in cui funziona Apigee permette di ragionare in un’ottica DevOps, che garantisce maggiore efficienza delle operations, sbloccando intoppi e silos nello sviluppo di app e microservizi. Allo stesso tempo, potenzia gli sviluppatori nella creazione rapida di app sul cloud. Le soluzioni di Apigee:

  • offrono massima visibilità di analisi e monitoraggio dei processi di gestione API 
  • sono integrate con i servizi di Google BigQuery per analisi dati avanzate
  • possono sfruttare il machine learning di Google per identificare eventuali anomalie e colli di bottiglia nella gestione API
  • garantiscono massima sicurezza tramite il controllo degli accessi, le policy di tipo enterprise, gli strumenti avanzati di analisi
  • supportano i processi di monetizzazione delle API gestite, consentendo di monitorare transizioni, prezzi e fatturazioni. 

 

Tutti i Vantaggi di Apigee, per utenti e aziende

  • Sviluppo e distribuzione più semplice e rapida di app e servizi online
  • Maggiore qualità delle app per adattarsi meglio alle esigenze delle persone
  • Esperienze utente connesse e integrate con un parco potenzialmente infinito di app di terze parti
  • Maggiore efficienze del development e delle operations, automatizzando processi e task ripetitivi
  • Massima sicurezza nell’accedere ad app e dati aziendali
  • Integrazione con Google Cloud Platform in ambito dati (Google BigQuery) e ML

Apigee sfrutta il machine learning e i deep analytics per migliorare il lavoro dei team IT, offrendo servizi sotto forma di interfacce Api personalizzate a seconda delle esigenze. Apigee sviluppa anche software per sfruttare al meglio il patrimonio dei dati attraverso l’analisi predittiva: le sue soluzioni permettono di creare insights significativi in maniera veloce, garantendo la massima affidabilità a costi contenuti.

 

Injenia e Apigee: per risparmiare tempo e sbloccare potenziale creativo

Injenia affianca le aziende nel loro processo di modernizzazione delle infrastrutture, supportandole nella migrazione sul cloud, aiutandole ad evitare il rischio lock-in e permettendo loro di dare valore al patrimonio di conoscenza aziendale.

Unico Premier Partner in Europa ad aver ricevuto 3 specializzazioni Google Cloud in Machine Learning, Enterprise Collaboration e Infrastructure, grazie alle soluzioni Apigee Injenia è in grado di aggiungere un altro elemento centrale alla costruzione di ecosistemi cloud sempre più “su misura”, insieme alla metodologia DevOps e alle tecnologie più avanzate, come le soluzioni di containerizzazione di GKE e la piattaforma di gestione delle applicazioni Anthos.

L’obiettivo condiviso alla base della partnership tra Injenia e Apigee è quello di liberare i team IT da operazioni complesse ma a poco valore aggiunto, per risparmiare tempo e sbloccare potenziale creativo da dedicare al raggiungimento degli obiettivi del business.

Per un approfondimento sul mondo del Cloud abbiamo pensato a un appuntamento dedicato durante il quale approfondiremo la vision Google Cloud e la metodologia Injenia e  affronteremo le sfide per la realizzazione di progetti Google Cloud Platform based attraverso un approccio Cloud Native.  Scopri come partecipare al webinar gratuito Cloud native on boarding con Injenia e Google Cloud in programma il 25 giugno.

Richiedi informazioni su Apigee per scegliere la migliore soluzione API management per la tua azienda

Nome e cognome *
Azienda *
Indirizzo email aziendale *
Recapito telefonico *
Privacy e iscrizione alla newsletter *
Acconsento al trattamento dei miei dati personali al fine di ricevere comunicazioni informative e promozionali, nonchè newsletter, da parte di Injenia s.r.l in relazione alle iniziative proprie e/o di società del gruppo Injenia Holding.
0Shares
Link rapidi Google Partner: Link rapidi Trasformazione Digitale: Link rapidi Rivenditore Google: Link rapidi Cloud Platform:
mostra link

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi