Dalla collaborazione al marketing automation

Farete
Rinnovare l’azienda: ne abbiamo parlato a Farete 2016
14 Settembre 2016
Google-for-Work-UP-Tour
Gran finale Google for Work Up Tour
30 Settembre 2016

Il 21 settembre il Google for Work Up Tour è atterrato a Treviso per la prima delle quattro tappe che ci vedono protagonisti insieme a Google for Work.
“La tecnologia deve essere un aiuto al modo di lavorare, il digital è strategico, fatto di azioni tattiche da implementare man mano in azienda”, così Cristiano Boscato, il nostro Sales & Marketing Director, ha dato il via all’evento: una mattinata all’insegna della digital transformation, per ottimizzare al meglio la comunicazione e il proprio business.

L’innovazione, al giorno d’oggi, non risiede solo nella tecnologia, ma nel processo di utilizzo. La missione di Google, come ha spiegato Stefano Mazzarese, Google Apps for Work Territory Manager, è lasciare più spazio alle persone e avere esperienze di lavoro il più possibile connesse. La comunicazione inefficace rallenta le persone, si lavora meglio quando si crea insieme, per questo sono necessarie soluzioni che fanno della collaborazione l’aspetto principale. Google si muove proprio in questa direzione, senza tralasciare il tema security. In quest’ottica Piergiorgio di Giacomo, EMEA Sales Engineer Google, ha presentato il punto di forza delle soluzioni Google: la sicurezza nel Cloud. Rete proprietaria, server autoprodotti e sistema di criptaggio dei dati sono solo alcune delle garanzie che Google offre in ambito di sicurezza per il settore business.
A dimostrazione delle potenzialità delle soluzioni targate Google for Work, è stata richiesta la partecipazione diretta degli ospiti attraverso la compilazione, da mobile, di una form realizzata con l’applicazione Moduli della suite Google Apps for Work. Momento dal duplice risvolto: un inconveniente tecnico dovuto all’hardware ha messo a repentaglio il proseguimento della presentazione ma, grazie alle funzionalità di Google for Work, in neanche 5 minuti, si è potuto riprendere l’evento, condividendo rapidamente online la presentazione con Google Drive (se il file non si fosse trovato su Drive sarebbe stato impossibile accedervi da un altro computer!).

In ottica digital marketing, Stefano Robolas e Andrea Billi, i nostri Marketing Digital Strategist, hanno parlato della real time personalization: trasmettere il messaggio giusto al momento giusto, personalizzando i contenuti, anche in ambito SEO. Bisogna individuare il target, capire quali sono le reali necessità e parlare la stessa lingua degli utenti destinatari, gestendo molteplici canali di contatto one-to-one. Tutto questo è possibile grazie al cosiddetto marketing automation

Così si è conclusa la nostra prima tappa sulla digital transformation, un vero e proprio viaggio per dimostrare come gli strumenti che facilitano la collaborazione interna, le strategie adottate sull’online, la gestione della comunicazione e il monitoraggio del comportamento dei propri buyer su più canali sono strettamente legate e connesse e possono essere rese più efficaci grazie al digital.

Rimani aggiornato sulla digital trasformation, non perdere i prossimi Inthinking

Iscriviti alla newsletter!

Privacy *
Leggi l'informativa sulla privacy
9Shares
Link rapidi Google Partner: Link rapidi Trasformazione Digitale: Link rapidi Rivenditore Google: Link rapidi Cloud Platform:
mostra link

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi