Le tecnologie che stanno rivoluzionando la competitività delle imprese

Injenia certificata Innovation Manager
Injenia certificata Innovation Manager dal Ministero dello Sviluppo Economico
11 Novembre 2019
Google Cloud nominato Leader da Forrester Wave
20 Novembre 2019
Mostra tutto
Roadshow_Google_modernizzazione_infrastrutture_Injenia_Google_cloud

Roadshow_Google_modernizzazione_infrastrutture_Injenia_Google_cloud

Il roadshow organizzato da Google Cloud in collaborazione con IDC Italy, conclusosi a Bologna il 14 novembre, ha fatto intravedere uno scorcio dell’attuale panorama IT che anche nel nostro Paese sembra estremamente vitale. All’interno di questo contesto ricco di possibilità per una realtà come Injenia, che supporta le aziende nel loro processo di trasformazione tecnologica, l’imperativo è quello di muoversi, insieme ai suoi clienti, secondo nuove e condivise logiche di sviluppo. 

 

Un contesto fluido, vitale, ricco di sfide

Partiamo dal contesto. IDC ha tracciato un quadro di quelle che sono le principali tendenze attese nell’imminente futuro:

  • entro il 2023, saranno realizzate più nuove applicazioni di quante ne siano state scritte in 40 anni; 
  • un numero sempre maggiore di workload migrerà verso il cloud;
  • assisteremo alla progressiva democratizzazione di nuove tecnologie, come container, orchestratori di ambienti cloud, piattaforme di Machine Learning.

Dopo l’era del mainframe e del batch programming, delle architetture client/server e pc, della virtualizzazione e infine del cloud computing, siamo entrati ufficialmente nella quinta grande fase dei processi di innovazione e modernizzazione organica dell’IT.

Anche durante quest’ultima era, come successo in precedenza, le innovazioni a livello di infrastruttura incideranno sulle modalità di disegno ed erogazione delle applicazioni ma allo stesso tempo, a loro volta, le nuove generazioni di hardware saranno sempre più fortemente influenzate dall’evoluzione delle applicazioni, in un circolo virtuoso che realizzerà, nel miglior scenario possibile, un compiuto processo di modernizzazione.

 

È ora: modernizziamo le infrastrutture tecnologiche

È questo quindi il tema IT più caldo del momento: le aziende hanno l’urgenza di modernizzare le proprie infrastrutture per renderle flessibili, accessibili e collaborative. 

Questa modernizzazione, che passa per una democratizzazione delle tecnologie più avanzate, è un momento chiave per l’innovazione digitale delle imprese, che possono da un lato sviluppare nuovi modelli operativi, caratterizzati da più agilità, scalabilità e governance, e dall’altro accedere a ecosistemi di soluzioni che consentono di realizzare straordinari livelli di efficienza ed automazione nella gestione di ambienti estremamente complessi. 

 

Injenia: la modernizzazione passa dal cloud 

L’IT è complesso e il business richiede agilità. Questo contrasto, declinabile nelle coppie di opposizioni security vs. agility; reliability vs. cost; portability vs. consistency è risolvibile solo attraverso una strategia organica cloud. Durante la tappa bolognese del Roadshow How to rescale your Business il CEO di Injenia Alberto Buzzi, ha chiarito quali sono oggi le metodologie e le soluzioni che possono sanare queste contrapposizioni: l’impiego di tecnologie Google Cloud, la creazione di data lake e data mart e un approccio evoluto tipo DevOPs che assicuri continuità nell’integrazione e nel delivery. Perché ogni azione di rinnovamento risulti in un successo all’interno dell’organizzazione deve inoltre esistere una visione condivisa tra le quattro personas più decisive: Decision makers, Developers, IT Operators, Security Operators.

A conclusione dell’evento, Cristiano Boscato, amministratore di Injenia ha raccontato la realtà concreta che le organizzazioni vivono ogni giorno, attraverso un caso pratico, particolarmente significativo, quello di Alstom Italia, leader nell’industria ferroviaria italiana, che insieme a Injenia ha affrontato un progetto di modernizzazione del Corporate Deployment. Ne ha parlato Francesco Zoletto, Engineering Standards Department Head di Alstom: superare criticità tecniche e operative di un’azienda distribuita richiede enormi sforzi IT e organizzativi. Con il cloud Alstom ha acquistato più agilità e scalabilità: a partire dagli insight sui dati aziendali ed eliminando il rischio lock-in, 1,6 milioni di ore di calcolo oggi sono in cloud. È stato quasi come entrare in un mondo nuovo.

Rimani aggiornato sulla digital trasformation, non perdere i prossimi InThinking

Iscriviti alla newsletter!

Privacy *
Leggi l'informativa sulla privacy
0Shares
Link rapidi Google Partner: Link rapidi Trasformazione Digitale: Link rapidi Rivenditore Google: Link rapidi Cloud Platform:
mostra link

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi