Multi-utility: come AI ed ML migliorano produttività, qualità, flessibilità e servizi

Gestire le API in modo efficiente serve per rendere più veloci e dinamiche le applicazioni
Apigee: la piattaforma per l’API management
11 Giugno 2020
devops-transformation-cloud
DevOps Transformation: mille opportunità, nessun limite
25 Giugno 2020

Il pacchetto sulla Circular Economy approvato dal Parlamento Europeo ha contribuito a ridefinire il modello di business delle aziende utility e multi-utility che da “fornitori di servizi” sono destinate a diventare “solution partner”. Per compiere questo passaggio ci sarà sempre più bisogno di tecnologie abilitanti come quelle di Artificial Intelligence e Machine Learning

Contemporaneamente si sta affermando un trend che lato servizi prevede una maggiore flessibilità e una differenziazione sempre più precisa dei consumi, con l’investimento su progetti di data augmentation che integrano dati proveniente da fonti diverse. 

In che modo l’introduzione di soluzioni di AI e ML può supportare le aziende nel raggiungere questi obiettivi?

Grazie all’accesso diffuso a grandi quantità di dati, AI ed ML hanno già cominciato a influire significativamente sui diversi settori dell’energia e delle utilities: dall’aumento dell’efficienza al contributo alla lotta contro i cambiamenti climatici, dalla possibilità di effettuare previsioni, alla gestione della domanda e dell’offerta di energia.

La qualità e il successo dei progetti di intelligenza artificiale è strettamente connessa al tema dei dati che sono prodotti ogni giorno, in enormi quantità, relativi a consumi energetici, gestione dei rifiuti, distribuzione del gas e dell’acqua, erogazione dei servizi al cittadino e manutenzione degli asset. Soltanto una parte di questa mole di dati è utile per mettere a punto soluzioni concrete per le crescenti esigenze della collettività e del business.

Applicare l’ML al multi-utility non è un’impresa facile ma appare ora più che mai indispensabile. Per riuscire a implementare iniziative di valore è necessario affidarsi a un partner di comprovata esperienza sia su iniziative di intelligenza artificiale e machine learning sia nell’analisi e nella gestione dei dati. Un partner come Injenia.

 

Gli obiettivi delle multi-utility e il ruolo giocato da ML e AI

AI ed ML stanno impattando positivamente sui diversi settori dell’energia e delle utilities, sotto molti aspetti di grande importanza strategica: dall’aumento dell’efficienza al contributo alla lotta contro i cambiamenti climatici, dalla possibilità di effettuare previsioni, alla gestione della domanda e dell’offerta di energia.

Un recente studio del Capgemini Research Institute riporta che nel 2019 il 52% delle organizzazioni che si occupano di energia e utilities ha completato con successo progetti in cui l’impiego di tecnologie di intelligenza artificiale è stato preminente e significativo. Due anni prima, il 55% dei senior executives intervistati aveva appena cominciato a sviluppare dei pilots. 

Questo significa che gli investimenti su iniziative di AI e per l’impiego di tecniche di ML sta progressivamente diventando strutturale, non più concepito come sperimentazione innovativa ma perfettamente integrato nella vision delle aziende: da una logica di proof of concept ad asset legato al business. 

Dalla ricerca emerge come le multi-utility che hanno scelto soluzioni di AI e ML hanno registrato un aumento di produttività, un incremento nella quota di mercato, e una migliore Customer Experience

In generale a una maggiore conoscenza dai dati, tradotta in una efficiente, efficace e significativa modellizzazione dei dati stessi, e alla loro messa a disposizione per progetti di AI e ML sembra corrispondere un miglioramento sensibile della operatività, con una ottimizzazione del lavoro, dei consumi e dei costi, sia per l’organizzazione (risultato economico e obiettivi di responsabilità sociale) sia per l’ambiente (riduzione dell’inquinamento).

 

Le utility per Injenia: puntare alla ottimizzazione di lungo periodo

Adottare soluzioni di ML e AI per migliorare i processi nel settore energia e utilities sembra quindi, alla luce di quanto scritto, una necessità che diventerà ben presto vera e propria urgenza. Quali scelte compiere quindi per attivarsi in modo da sfruttare le opportunità che si stanno presentando? Affidandosi innanzitutto a degli specialisti.

In Injenia abbiamo maturato una solida esperienza in ambito AI e ML, passando nel corso degli anni dalla produzione di progetti estremamente sperimentali alla messa a terra di una serie articolata di soluzioni entrate poi, con successo, in produzione. 

Abbiamo acquisito una conoscenza verticale di dominio e possiamo supportare l’azienda in tutto ciò che è “legacy”. Grazie alla nostra esperienza in Data Analysis e Industry 4.0 interpretiamo i dati che provengono da tutte le unit commerciali. 

Per tutti questi motivi siamo in grado di sviluppare soluzioni ad hoc su diverse aree nei settori delle utilities dalla interazione con il consumatore all’IT e asset management, dalle strategie di sviluppo di progetti innovativi data-driven, all’innovazione dei processi interni dell’azienda

In linea con la nostra vision, vogliamo produrre un reale e duraturo cambiamento culturale: ottenere una Long Term Optimization, con la pianificazione e la messa a regime di soluzioni flessibili, sicure, resilienti.

Scarica il White Paper per sapere di più sui vantaggi di AI e ML per le multiutilities

0Shares
Link rapidi Google Partner: Link rapidi Trasformazione Digitale: Link rapidi Rivenditore Google: Link rapidi Cloud Platform:
mostra link

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi