Il Cloud non è più una questione di se. È una questione di come

Google Cloud Leader secondo Forrester per le Computer Vision Platforms
Google Cloud Leader per le Computer Vision Platforms
28 Novembre 2019
Mostra tutto
Injenia e Google Cloud spiegano come evitare il rischio lock-in

Injenia e Google Cloud spiegano come evitare il rischio lock-in

La Round Table del 3 dicembre scorso, organizzata da Injenia con la partecipazione di Google Cloud ha analizzato in profondità gli approcci al cloud attualmente disponibili, gettando una luce chiarificatrice sui nuovi scenari che si stanno aprendo al business. Una overview puntuale dei principali trend in corso,  una serie di indicazioni chiare per ripensare il Cloud Path e alcuni casi di successo in cui Injenia ha aiutato i suoi clienti a raggiungere i loro obiettivi.

 

Operatività o innovazione?

Secondo un recente studio di Gartner, Measures: Cross IndT Key Metrics Data 2019: Key Industry Analysis: Multiyear, tra i primi top of mind concerns delle aziende IT ci sono criticità legate a temi di modernizzazione tecnologica. Tuttavia, le organizzazioni oggi spendono il 70% delle risorse previste per l’IT in azioni di mantenimento mentre l’impegno in soluzioni innovative, richiesto a gran voce dal business e quindi dal mercato, risulta ancora poco ragionato e in qualche modo residuale. 

Dopo anni di importanti investimenti infrastrutturali le aziende si trovano oggi a dover gestire una infrastruttura, complessa, potente e costosa e a doverlo fare in continuità con il passato. Dall’altra parte le esigenze del business, ogni giorno sempre più incalzanti e diversificate: disporre di grandi quantità di dati in tempo reale da poter processare attraverso algoritmi di ML. Da qui un aut aut tra alternative apparentemente inconciliabili: operatività o innovazione?

 

Da motivo di preoccupazione a sfida avvincente: la Digital Transformation secondo Injenia e Google Cloud

Per risolvere l’annoso dilemma, Injenia offre ai suoi clienti una strategia solida in cui integrare le sei tecnologie trasformative che definiscono la modernizzazione delle infrastrutture: open software, microservizi, containerizzazione, orchestrazione, DevOps, gestione API. Il rapporto di partnership che esiste da anni con Google Cloud permette a Injenia di progettare dei possibili framework con cui tramutare un motivo di preoccupazione in una sfida avvincente. Discovery, learning, Go! La via di Injenia al Cloud passa da queste tre fasi, in un percorso da condividere con i clienti per individuare la soluzioni perfette. 

 

DevOps Transformation, mille opportunità, nessun limite

Il metodo di sviluppo DevOps ha una portata straordinaria perché ripensa la collaborazione all’interno di un’azienda tra gruppi diversi e tradizionalmente un po’ rigidi: development, operations e altre aree sviluppano in modo sinergico strategie comuni per fornire ai clienti soluzioni IT di qualità, in modo sempre più rapido e affidabile. La metodologia DevOPs consente di fare quel passo decisivo che serve per realizzare davvero un approccio multidimensionale capace di tener conto delle personas. Per Injenia DevOps è l’arte di considerare progettazione, deploy, rilascio e gestione di soluzioni software non come mondi separati ma come unico mondo.

 

Containerizzazione e orchestrazione: tutto ciò che serve per neutralizzare il pericolo lock-in

Se parliamo di hybrid e multicloud l’elemento che abilita ambienti compatibili è il container. Per gestire i containers c’è Kubernetes, che abilita le applicazioni per farle migrare nel cloud senza senza soluzioni di continuità. E per orchestrare Kubernetes Google Cloud ha sviluppato Anthos. Grazie a queste tecnologie Injenia mette in sicurezza le infrastrutture dei suoi clienti, neutralizza il pericolo Lock-in e costruisce un ecosistema cloud sempre più “su misura”. Durante l’evento un focus particolare è stato riservato alle funzionalità di Anthos, che crea e gestisce applicazioni ibride moderne orchestrando ambienti on-premise e cloud.

 

SAP + Google Cloud + Injenia = la formula per l’azienda intelligente

In conclusione della Round Table sono state indagate a fondo le ragioni della partnership tra SAP e GCP: massimo rendimento dalle tecnologie innovative di Google Cloud Platform, migliori insight con l’approccio data-driven, capacità del ML di Google Cloud. Si è parlato infine del modo migliore con cui eseguire le applicazioni aziendali mission-critical di SAP, cioè sfruttando l’infrastruttura global di Google e tutta la potenza di calcolo e di analisi di GCP. È stato l’ultimo intervento di una mattina densa di spunti e di ispirazioni: la formula per modernizzare le infrastrutture digitali passa necessariamente da una strategia di innovazione ad alto valore. Con Google Cloud e SAP, Injenia si impone tra i protagonisti che guidano il cambiamento, in un contesto complesso ma ricco di opportunità di business.

Rimani aggiornato sulla digital trasformation, non perdere i prossimi InThinking

Iscriviti alla newsletter!

Privacy *
Leggi l'informativa sulla privacy
0Shares
Link rapidi Google Partner: Link rapidi Trasformazione Digitale: Link rapidi Rivenditore Google: Link rapidi Cloud Platform:
mostra link

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi